4035 visitatori in 24 ore
 234 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



luciano

Luciano Capaldo

Ogni anno rivedo la mia biografia perché auspico che qualcosa cambi! Ho 61 anni e prego perché l'uomo rinsavisca! Non credo nell'impraticabile bigotto concetto di fratellanza a tutti i costi, troppo missionario, però adoro prodigarmi in qualsivoglia modo. Conoscere la gente, la gente povera, il ... (continua)


La sua poesia preferita:
Dopo di noi
Nella disabilità vita ...quella vera,
nel dolore - la famiglia
ridotta fino allo sfiancamento
ma, amore e cuore di genitori
donano gioia e sorriso
vincono mentre sui loro volti
vecchiaia già soggiunge
in giovane età.
Rinunce e schemi di...  leggi...

Nell'albo d'oro:
La pesantezza del vuoto
Mi sto abituando al vuoto
eppure un senso di pesantezza
mi fiacca la schiena
smorza le forze.

Quando credi di aver dato tutto
d’esserti perfino ammalato
in assoluto... mai risparmiato,
t’accorgi che invece non hai fatto... niente!

Non hai più...  leggi...

A poetar d’amore
A poetar d’amore no, non son capace!
Un senso pratico mi conduce,
convinto sono che il tempo lo riduca
lasciando solo, e non è poco, rispetto e stima
che fa di ogni ora trascorsa insieme la vera rima
di quella lunga strofa che poi è la vita.

Nella...  leggi...

Ringrazio
Ancor pochi dì
e torneranno puntuali,
come le rondini,
a danzar mélange
le foglie dell’autunno.

Suadenti danze
inebrianti piroette,
planare e poi poggiarsi
sul cuor poeta
d’un passante osservatore
d’una vita alla soglia
del gelido...  leggi...

Il mio cancro!
Vorrei ... farvi toccare
il dolore,
la durezza della pietra
l’illividirsi in volto
come per un cappio
alla gola, la rabbia
sfogare in quel bruxismo
agghiacciante,
accompagnato dal continuo moto
d’arti inferiori ondeggianti
sotto un...  leggi...

Rughe
Ma perché preoccuparsi;
le rughe agli occhi son la mia memoria.
sono la strada che seguono le mie lacrime
lacrime sempre...  leggi...

Ginocchia sbucciate
eh lontani ormai quei tempi, quando
strade giocosamente impegnavamo
a tirar calci ad un pallone,
oggi, auto e vittime a...  leggi...

Amore eterno
E così,
ti presenti a me,
scaldi freddamente
un cuore,
tiepido appena.

Scemo, ai tuoi occhi
mi dipingo improvviso istrione,
di un momento;
solo mio!

Vorresti allora riattizzare amore
poterlo offrire ancora ... ma,
ha già cambiato sua...  leggi...

Quello che sei per me
Odore di resina ...balsamica
mentre procedo
sul marciapiede ricoperto
da aghi di abete
ammucchiati e vicini
come tanti...  leggi...

In ricordo
Dolente nei miei pensieri,
mi rinvii al sapido sapore
di quella leggiadra schiuma rosa
che rilascia il mar del tuo...  leggi...

Luciano Capaldo

Luciano Capaldo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Dopo di noi (25/02/2016)

La prima poesia pubblicata:
 
Rughe (30/07/2015)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ero un integrato (26/06/2018)

Luciano Capaldo vi consiglia:
 Rughe (30/07/2015)
 Quello che sei per me (11/08/2015)
 La pelle... nera (04/09/2015)
 E allora scioglimi! (06/09/2015)
 Ottobre (20/10/2015)

La poesia più letta:
 
Quello che sei per me (11/08/2015, 3722 letture)

Luciano Capaldo ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Luciano Capaldo!

Leggi i 4077 commenti di Luciano Capaldo


Leggi i racconti di Luciano Capaldo


Autore del giorno
 il giorno 10/02/2018
 il giorno 25/11/2016
 il giorno 15/11/2016
 il giorno 02/11/2016
 il giorno 18/07/2016

Autore della settimana
 settimana dal 29/05/2017 al 04/06/2017.
 settimana dal 27/06/2016 al 03/07/2016.
 settimana dal 31/08/2015 al 06/09/2015.

Luciano Capaldo
ti consiglia questi autori:
Antonella Garzonio
 Anna Di Principe
 carla composto

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Luciano Capaldo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Luciano Capaldo in rete:
Invia un messaggio privato a Luciano Capaldo.


Luciano Capaldo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Povera gente

Varvara Dobroselova e Makar Alekseevic Devushkin sono cugini di secondo grado e vivono uno di fronte all'altra sulla (leggi...)
€ 0,99


Luciano Capaldo

Fiori di campo (DUE NOVEMBRE)

Acrostici
Della nostra morte ogni anno, inconsapevolmente, ne oltrepassiamo il giorno
Una piacevole verità per questa usanza che tutti, prima o poi, rispetteremo
E così un domani saremo licenziati dalla vita... bella o brutta che sia stata.
Non ho più lacrime da versare, son tutte lì... sul cuor depositate
Orfano a vita del tuo amore immane, madre, rimani solo tu, Dio, unico genitore... Padre!
Verrò, com’ogni anno, da te ad omaggiarti dei tuoi fiori preferiti... quelli semplici, di campo!
E so che riuscirai a vedermi immaginandoti così in quel tuo spirituale corpo... magicamente identico.
Madre per sempre madre e mamma che m’hai donato radici ed ali per volare, grazie!
Basta, quindi, piangere per te che tanti crucci hai avuto in vita e adesso godi di gioia infinita
Ripasso ogni momento del nostro film meraviglioso, vita di amore e insegnamento
E mi rimetto ad ogni umano perché ogni defunto, almeno oggi, sol da dolci pensieri venga raggiunto!


Luciano Capaldo 02/11/2017 10:25| 12| 318|

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«***Commemorazione dei morti o semplicemente Festa, come sarebbe più giusto. Credo anche io che i nostri cari estinti meritino solo la dolcezza dei nostri pensieri e non le nostre pene. Hanno sofferto tanto per raggiungere la pace. Credo nella fisica quantistica e pertanto anche nel fatto che essi siano coscienti della nostra presenza e sanno se siamo felici o tristi ma forse non hanno coscienza delle nostre azioni.***»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Una dolcezza dedicata in modo lineare che fissa punti di un sentire comune.»
Club ScrivereFrancesco Rossi (13/11/2017) Modifica questo commento

«Bellissima! Solo dolci pensieri in questo giorno dedicato a chi ci ha lasciato nei nostri cuori un indelebile ricordo.»
Claretta Frau (05/11/2017) Modifica questo commento

«Ogni anno il due novembre andiamo al cimitero per portare un fiore e un pensiero ai nostri cari defunti. Sinceramente non lo so davvero se loro possono percepire la nostra presenza o meno, però so di sicuro che VIVONO nei nostri ricordi e nel nostro amore...»
Club ScrivereSara Acireale (04/11/2017) Modifica questo commento

«Si ... non dovrebbe essere un giorno di tristezza ma bensì un giorno di grande festa quel ricordare, amare ed onore chi ci ha lasciato.
In un sogno anni fa sentii questa frase: "non piangere ... - tutto è - ... "»
Club ScrivereMaria Luisa Bandiera (03/11/2017) Modifica questo commento

«Un ricordare i nostri defunti in un risorgere alla vita,
nelle radici di sangue e amore.
Il mio elogio»
Eolo (02/11/2017) Modifica questo commento

«Il rito delle visite ai defunti, i fiori sulle tombe sono segni significativi con cui ristabilire quel profondo, unico legame un tempo vissuto. Versi profondi e toccanti. Elogio al poeta»
Club ScrivereFranca Mugittu (02/11/2017) Modifica questo commento

«Versi nei quali è impossibile non trovarsi quasi come davanti ad uno specchio.
Una nota che non fugge dalle emozioni della lirica stessa. Degno di nota il "licenziati dalla vita".
Elogio!»
RossellaP (02/11/2017) Modifica questo commento

«Commemorazione dei fedeli defunti descritta in maniera magistrale dal bravo Autore, che porta in segno di omaggio i fiori più semplici, i fiori dei campi. Non occorre dire loro le nostre pene ma bensì basta ricordarli come sempre vicino a noi, sapendo che possono essere di conforto lungo il cammino della nostra esistenza.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (02/11/2017) Modifica questo commento

«Un acrostico di grande caratura versificato per commemorare i nostri defunti, che meritano di essere ricordati ogni giorno e senza penare per loro. Essi vegliano su di noi come angeli e di certo vogliono vederci sereni. Esaustiva la nota, che va a completare il pensiero del valente Poeta sempre profondo nei contenuti e con uno stile poetico apprezzato. Elogio e stima!»
Club ScrivereAnna Di Principe (02/11/2017) Modifica questo commento

«versi che condividiamo un po’ tutti, bellissima lirica, conosciamo dal momento della ragione della nostra nascita ciò che ci aspetta quindi bisogna farsene una ragione e non serve piangere ma essere preparati sempre al grande passo...
versi veritieri, apprezzati.»
Club Scrivereemiliapoesie39 (02/11/2017) Modifica questo commento

«Si... che siano i bei ricordi a caratterizzare i nostri pensieri verso le persone care che ormai non ci sono più...condivido il pensiero»
Club Scriverezani carlo (02/11/2017) Modifica questo commento

«condivido questa bella lirica forse non serve piangere sicuramente ora godono di uno stato di benessere senxs più lacrime o pensieri e come ogni anno ci ritroviamo a portare dei fiori ...magari di campo bellissima opera che un po’ mi ha commosso
elogio al poeta ache per la nota»
Club Scriverecarla composto (02/11/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Avviso
Autore in stand-by Non è possibile inserire messaggi in bacheca perché l'autore si è posto in stato di stand-by.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Acrostici
Guerra contro i bambini
Benvenuto Marzo
Febbraio d’argento brilla
L’urlo del silenzio
Fiori di campo (DUE NOVEMBRE)
Nell’amore
Settembre
Come un fiume al mare
Senza enfasi
Ho preteso unione, allora volo!
Emulare
Saccente!
Grazie
INIZIO - E se poi oro non fosse?
Svenduti

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
Regalami il tuo sorriso... sempre! Poesia a tema libero

Luciano Capaldo
 I suoi 2 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Claudia, la nostra Claudia (24/08/2015)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Una laurea in giurisprudenza, mah! (27/08/2015)

Il racconto più letto:
 
Claudia, la nostra Claudia (24/08/2015, 635 letture)




Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it